ridi pagliaccio triste

Stasera sono triste.e così ho pianto.
mi sento un grande dolore dentro.inconsolabile.
e io ne sono inerme.
Ieri e oggi erano ultimi 2 giorni di Carnevale così ho mangiato
come una scrofa.sto pienissima ma sono vuota.
domani inizia Quaresima e inizio dieta pure io.
poi quello stronzo per quella cazzo di partita stasera io ho dovuto rinunciare a
"Manhattan"di Woody Allen e sebbene abbia detto un sacco di parolacce non riesco
a odiarlo e mi sento una debole.
e ho pianto anche per questo.
Ma a me non mi ama nessuno.non so.
c'è tanta incertezza e dolore.e io sto male.
E poi non le volevo dire tutte quelle parolacce.ma come esprimo il mio disagio?
Sono stanca di essere così chiara.e cristallina.ma questo serve a me.
e con le mie parolacce faccio ridere,sono il saltimbanco,ma
io sono anche lacrime,che se le scoprissi,morirebbero tutti.
Mi sento così fragile stasera.e voglio piangere.
le ho occultate le lacrime troppe e troppe volte.
e moriranno tutti.
Mi faceva vedere "Manhattan"quel coglione.
Se li facessi morire tutti,sarei veramente cattiva.
Ma serve anche a me.non morire.
Ecco perchè non riesco a fare la dieta.
perchè non sarei più il saltimbanco.
ma una giovane adulta DOLENTE.
non avrei la mia maschera.
NESSUNO si farebbe carico del mio dolore.nè tantomeno io!!
Non sono adulta abbastanza per farmi carico del mio dolore?

Commenti

  1. Se pensi che la dieta (la quaresima!) faccia solo del male, non farla :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. da sola non ce la puoi fare: chiedi aiuto al Consolatore!!!

    RispondiElimina
  3. Il dolore è pesante da portare ogni giorno,specie se è tanto forte e profondo. Non ti stupire se senti di non farcela e di non essere capita da chi hai vicino; di solito le persone non vogliono capire, perchè vogliono stare bene a tutti i costi e preferiscono non vedere che una persona che hanno davanti ogni giorno sta malissimo. E' più comodo far finta di niente. Anche se la mia storia è diversa,credimi che lo capisco bene cosa si prova...Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Perché non ne parli al tuo psicologo? Quello che mi dicevi ti capiva... Non sei sola, non sei sola neanche nel tuo dolore, non devi nasconderti o vergognarti di te stessa, senti questa sofferenza perché sei umana, una splendida umana... Abbi più fiducia in te stessa.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gliene ho parlato...e lui mi ha detto che spera che riesca a farmi carico del mio dolore..per crescere e andare oltre...

      Elimina
  5. Grazie mille!! :-D Sai che è proprio bella quella prima canzone che hai nella playlist? L'ho anche scaricata. Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma GRAZIE!!!che carina che sei!!!
      un commento il tuo che mi ha resa felice!!!

      Elimina
  6. Tesoro, ricambio il saluto...
    Come stai? Come sta andando? Dammi/cci notizie!

    :-*****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. andava bene...stavo riuscendo nella dieta..finchè a mia madre non è venuta la brillante idea di fare pranzetti l'8 marzo!!!
      da allora non sono riuscita più a fare dieta degnamente e in particolare ieri mi sono abbuffata!quindi sto da schifo...

      Elimina
    2. Mi spiace tanto...Molti credono che basta la volontà e invece non è così semplice: ho un'amica anoressica che è in cura a vita e mi ha raccontato tutto il suo calvario,ho anche conosciuto tante persone con gli attacchi di panico o le manie ossessivo-compulsive e ho ben visto che la volontà in tutti questi casi purtroppo non basta affatto. Hai tutta la mia comprensione. Ti abbraccio. E grazie di apprezzare le cose che faccio nel blog,mi fa molto piacere :-*

      Elimina
  7. Grazie,stella,troppo gentile!! L'originale sarebbe questa: https://www.youtube.com/watch?v=n1PCW0C1aiM
    Io adoro i Linkin Park!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma GRAZIE!!!per il link!!
      gentilissima!!!l'ho ascoltata.
      niente male...ma è più bella al pianoforte!!!

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari